Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

" Tutto quello che rappresenta lo sviluppo è la nostra visione " Sanga Tchintoya Gerald

Gente d'Africa su FaceBook

  • Pozzo per l'orto comunitario - Sitantoumou

    Nel villaggio esite già un orto comunitario di circa 2 ettari di terreno. Tutti i pozzi sono scavati a mano e per questo poco profondi e insicuri. La richiesta continua ...

  • Orto e pozzo a Kouroundji

    Il villaggio di kouroundji si trova ad una ventina di chilometri da Kita in direzione Bamako. Nel nostro ultimo viaggio di marzo, abbiamo incontrato la popolazione. Un primo beneficio continua ...

  • Scuola di Kamsongtinga

    In Burkina Faso soprattutto l'istruzione primaria è da tutti riconosciuta come fondamentale, per questo motivo anche nei villaggi più remoti possono esserci dei maestri e delle rudimentali strutture scolastiche, continua ...

  • Scuola di Nadiagou

    Il villaggio di Nadiagou, si trova nel comune di Pama, sulla frontiera tra il Benin e il Burkina Faso. Dista circa 200 km dalla prima città importante, Fada n'Gourma. continua ...


Sono Sara nata nel 1964 a Milano. La mia vita lavorativa? Quasi come un sentiero di montagna, tante deviazioni, stradine laterali, continui cambi di direzione; sono passata dal settore farmaceutico, all’amministrazione comunale, passando dal settore economico, fino ad arrivare alla banca dove sono oggi. In pratica ho provato di tutto e nei campi più disparati, ho conosciuto tanta gente, ma alla fine la mia vera strada l’ho trovata in Africa dove ho iniziato a fare volontariato nel 2000.

Il mio primo viaggio nel 2002 ha aperto un mondo ed una passione per questi luoghi e queste persone che mi hanno spinto a dare sempre di più, appagata dal semplice fatto di poter fare qualcosa di davvero importante.

In questi anni ho contribuito alla realizzazione di progetti di costruzione di pozzi, orti, scuole ed infermerie. Ma anche alla nascita di tante piccole cooperative, contribuendo alla crescita economico-sociale delle donne in Africa.
Ciascuno di noi ricerca il proprio spazio per realizzarsi e sentirsi appagato, c’è chi trova soddisfazione nel lavoro, nello sport, in un hobbies; per me l’incontro con l’Africa ha dato pieno sfogo al mio lato umano… senza limiti.

Sara