Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

" Tutto quello che rappresenta lo sviluppo è la nostra visione " Sanga Tchintoya Gerald

Gente d'Africa su FaceBook

  • Pozzo per l'orto comunitario - Sitantoumou

    Nel villaggio esite già un orto comunitario di circa 2 ettari di terreno. Tutti i pozzi sono scavati a mano e per questo poco profondi e insicuri. La richiesta continua ...

  • Orto e pozzo a Kouroundji

    Il villaggio di kouroundji si trova ad una ventina di chilometri da Kita in direzione Bamako. Nel nostro ultimo viaggio di marzo, abbiamo incontrato la popolazione. Un primo beneficio continua ...

  • Scuola di Kamsongtinga

    In Burkina Faso soprattutto l'istruzione primaria è da tutti riconosciuta come fondamentale, per questo motivo anche nei villaggi più remoti possono esserci dei maestri e delle rudimentali strutture scolastiche, continua ...

  • Scuola di Nadiagou

    Il villaggio di Nadiagou, si trova nel comune di Pama, sulla frontiera tra il Benin e il Burkina Faso. Dista circa 200 km dalla prima città importante, Fada n'Gourma. continua ...


Una diga per la comunità di Bandia Dafela

  • PDF

Indice


Dati generali

Codice progetto:
ML-01-2017
Anno:
2017
Paese:
Mali
Località:
Diga Toumoumba
Settore:
Idrico
Tipologia:
Barrage
Punto GPS:
13°01'07.6"N 9°21'01.1"W
Status finanziario:
Totalmente finanziato
Status operativo:
Ricerca fondi
Fondi totali:
€ 18.000,00
Donazioni totali:
€ 18.000,00

Mappa

Il progetto si propone di realizzare una diga nei pressi del villaggio di Toumoumba.
Questo oltre che la presenza di acqua nei pozzi, una riserva di acqua per gli animaali e per l'agricoltura delle comunita' dei 13 villaggi interessati. 
Durante il periodo delle piogge (maggio/giugno sino a ottobre inoltrato) questo grande bacino d’acqua darà la possibilità di riempire le falde dei 23 villaggi limitrofi alla diga, consentendo ai pozzi già presenti sul territorio di non essiccarsi durante il periodo di massima siccità. Tutto questo si traduce nel fatto che sarà garantita l’acqua da bere per ben 25.000 persone, la possibilità di coltivare ortaggi e riso. Inoltre sarà possibile dar corso a diverse attività fondamentali per la sopravvivenza, quali la possibilità di coltivare campi soia, sorgo ed altri cerali, oltre alla non meno ovvia possibilità di poter pescare durante tutto l’anno. 

Costruzione Diga "Barrage"

Una diga e' stata costruita in precedenza del governo maliano. Nel giro di alcuni anni pero' ha ceduto, sotto la pressione dell'acqua, per una progettazione e realizzazione non perfetta.
Febbario 2017
Nel febbraio del c.a. una piccola delegazione di Gente d’Africa, composta da due volontari e due professori (fra i quali il Prof. Adolfo Baratta che ha poi realizzato il progetto) delle Università di Roma 3 e di Firenze, ha verificato:

Nel febbraio del c.a. una piccola delegazione di Gente d’Africa, composta da due volontari e due professori (fra i quali il Prof. Adolfo Baratta che ha poi realizzato il progetto) delle Università di Roma 3 e di Firenze, ha verificato:

1) il territorio in cui verrà realizzata l’opera, in quello che è un naturale bacino nella strettoia di una lunga vallata con piccola depressione;

2) la disponibilità di tutto il materiale da costruzione nella cittadina più grande della regione: Kita.

3) La forza lavoro verrà messa a disposizione dai 23 villaggi limitrofi alla diga con la supervisione di un capomastro dell' Università di Roma.

L'ideale sarebbe quella di poter realizzare lo sbarramento tra la fine di febbraio e la metà di marzo 2018, periodo che corrisponde alla stagione di maggior siccità che ci consentirà di lavorare al meglio. Nell’arco di 12-15 giorni di lavoro la diga verrà ultimata, sarà alta 1,50 mt, larga circa 20 mt, con un bacino d’acqua che varierà in larghezza tra gli 80 e i 300 mt. e una lunghezza di circa 10 km.

Spese di gestione

Donazioni

Donatore   Importo   Attività
ROMAGNA ACQUE SOCIETA DELLE FONTI S P A ha donato € 15.000,00 per Costruzione Diga "Barrage"
LEGACOOP EMILIA ROMAGNA ha donato € 3.000,00 per Spese di gestione