Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

" Tutto quello che rappresenta lo sviluppo è la nostra visione " Sanga Tchintoya Gerald

Gente d'Africa su FaceBook

  • Pozzo per l'orto comunitario - Sitantoumou

    Nel villaggio esite già un orto comunitario di circa 2 ettari di terreno. Tutti i pozzi sono scavati a mano e per questo poco profondi e insicuri. La richiesta continua ...

  • Orto e pozzo a Kouroundji

    Il villaggio di kouroundji si trova ad una ventina di chilometri da Kita in direzione Bamako. Nel nostro ultimo viaggio di marzo, abbiamo incontrato la popolazione. Un primo beneficio continua ...

  • Scuola di Kamsongtinga

    In Burkina Faso soprattutto l'istruzione primaria è da tutti riconosciuta come fondamentale, per questo motivo anche nei villaggi più remoti possono esserci dei maestri e delle rudimentali strutture scolastiche, continua ...

  • Scuola di Nadiagou

    Il villaggio di Nadiagou, si trova nel comune di Pama, sulla frontiera tra il Benin e il Burkina Faso. Dista circa 200 km dalla prima città importante, Fada n'Gourma. continua ...


Progetto Ambulanza - Una mano... in Madagascar

  • PDF

Indice


Dati generali

Codice progetto:
MD-01-2009
Anno:
2009
Paese:
Madagascar
Località:
Amparafaravola
Settore:
Salute
Tipologia:
Ambulanza
Punto GPS:

Status finanziario:
Totalmente finanziato
Status operativo:
Completato
Fondi totali:
€ 700,00
Donazioni totali:
€ 700,00

Mappa


Madagascar terra unica in tutto il mondo per la sua biodiversità e per le sue specie autoctone. Oggi terra di conflitti sociali ed economici. Ed è per dare un segno di solidarietà e di stimolo alla popolazione della comunità di Amparafaravola che, in rete con l'organizzazione italo-malgascia "Partenariat Madagascar Italie", abbiamo deciso di portare un aiuto concreto. Lo faremo attraverso la spedizione di un container di materiale richiestoci espressamente. La consegna dell'ambulanza da parte dell'ing. Cennial al nostro amico Mauro, che l'ha presa in consegna per effettuare i lavori di manutenzione ordinaria, prima di portarla a Reggio Emilia dove verrà messa nel container con destinazione Madagascar.

 

Nel container ci sarà, tra l'altro, un'ambulanza e dei letti ortopedici, donati dall'ospedale di Rimini, oltre a materiale come computer e biciclette. Noi saremo li per consegnare il materiale nelle mani delle autorità locali, per verificare che tutto venga messo a disposizione della popolazione.


 


PROGETTO MADAGASCAR 2009 - UN CONTAINER DI AIUTO E SOLIDARIETA'

La crisi politica in Madagascar non è ancora risolta, la situazione è ancora instabile ma la vita quotidiana si sta riprendendo normalmente. Abbiamo deciso di inviare lo stesso il container. Quest'anno mandiamo un container da 40' piedi (60 m3) perchè ci metteremo 2 ambulanze.

 

 

 

 

Carico del container: giovedi p.m. 11.06.09

Partenza per il porto di Livorno: 12.06.09

Arrivo previsto in Madagascar, porto di Toamasina: dopo 23/25 gg

Arrivo previsto nella capitale: 18.07.09

Partenza di Hery per Antananarivo: 18.07.09 Ritorno di Hery: 02.08.09

Il container da 40' piedi High Cub (86 m3) era pieno ! Abbiamo caricato quasi 8 tonnellate di materiali (7910 KG).

- 479 KG di materiali sanitari e infermieristici, per ospedali e per piccoli centri sanitari rurali
- 1083 KG di materiali didattici per bambini e scuole elementari (quaderni, libri, carta, cancelleria...)
- 195 KG di materiali sportivi
- 1318 KG di materiali informatici usati e di communicazione (28 computers, 12 stampanti, 4 scanners, 16
monitors, 3 fotocopiatrici, 1 server, 2 fax,
- 1 macchina da scrivere manuale, 1 portatile, radio, materiali vari, ecc...)
- 235 KG di vestiti e scarpe per bambini
- 2600 KG 1 ambulanza usata Fiat Ducato
- 2000 KG 1 ambulanza usata Nissan

I materiali saranno consegnati in vari posti del Madagascar:

- vari villaggi nel Distretto di Mitsinjo, sulla costa ovest del paese a 540 km dalla capitale Antananarivo (una superficia di 5734 km2 con 60.000 abitanti) + ambulanza Nissan Vanette;
- vari villagi nel Distretto di Amparafaravola, zona est del paese, a 197 km dalla capitale, (una superficia di 397 km2, con 35.780 abitanti) + ambulanza Fiat Ducato
- vari comuni e scuole vicini alla capitale
- ospedale di Soavinandriana (Antananarivo)
- ospedale HJRA Joseph Ravoahangy Andrianavalona (Antananarivo)
- comune di Anosiala, a 20 km nord-ovest della capitale
- un centro di formazione per ragazzi svantaggiati ad Ambatolampy, a 70 km a sud della capitale

Costo totale del progetto: 9.694,00 Euro

 

Giovedi 11.06.09 pomeriggio, è partito da Reggio Emilia il container per il Madagascar.
Prima tappa il porto di La Spezia da dove imbarcherà il 17.06.09 per il porto di Toamasina.

Prossime tappe:
- 15.08.09 arrivo previsto del container in Madagascar
- 17.08.09 consegna

 

 

Hanno collaborato a questo PROGETTO 2009:

AP CROCE BLU di Bellaria Igea Marina (RN)
AUTOSERVICE DAYTONA (RE)
AUSL OSPEDALE DI RIMINI (RN)
B.V.M. (MO)
GENTE D'AFRICA Onlus (RM)
GRUPPO SOSTEGNO MISSIONARIO TELESPAZIO (RM)
KAIROS Onlus (MI)
MECART (RE)
PANINI Spa (MO)
RTM Onlus (RE)
R.U.C. ELETTRONICA snc (RE)
SCATOLIFICIO BARONI (RE)
SCUOLA ELEMENTARE MATILDE DI CANOSSA (RE)
SUORE BENEDETTINE DI GALLARATE (VA)dei materiali ai beneficiari

Ambulanza

Questo è quanto accaduto nei mesi scorsi.

Era giugno quando le ambulanze ed il materiale sanitario donato ha preso posto sul container per essere spedite via mare in Madagascar.

_______________________________________

A Luglio il cargo ha attraccato in Madagascar... e da li è iniziata la nuova vita delle nostre ambulanze...

_______________________________________

Le destinazioni erano diverse, l'ambulanza Iveco doveva raggiungere la Commune di Amparafaravola, mentre la "gazzella" Nissan

l'isola di Mitsinjo... ecco come siamo stati accolti ad Amparafaravola...

_______________________________________

E la "gazzella" ?????

Lei ha dovuto affrontare un viaggio in traghettoe la pista battuta per raggiungere la sua destinazione...

e questa è stata l'accoglienza che ha avuto dalla popolazione...

_______________________________________

Ma non abbiamo fatto solo questo... abbiamo donato anche materiale scolastico ed abbigliamento per le scuole

Questa è la storia di una attività fatta di collaborazione tra associazioni e finanziatori. Noi oggi abbiamo dato una mano ai nostri amici di Partenariat "Italie-Madagascar", in futuro potrebbero essere loro a darci una mano. Questo è un modo di fare rete e cooperazione insieme.

Donazioni

Donatore   Importo   Attività
Telespazio - Gruppo di sostegno missionario ha donato € 200,00 per Ambulanza
Ass. "Partenariat Madagascar-Italie" ha donato € 500,00 per Ambulanza