Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

" Tutto quello che rappresenta lo sviluppo è la nostra visione " Sanga Tchintoya Gerald

Gente d'Africa su FaceBook

  • Pozzo per l'orto comunitario - Sitantoumou

    Nel villaggio esite già un orto comunitario di circa 2 ettari di terreno. Tutti i pozzi sono scavati a mano e per questo poco profondi e insicuri. La richiesta continua ...

  • Orto e pozzo a Kouroundji

    Il villaggio di kouroundji si trova ad una ventina di chilometri da Kita in direzione Bamako. Nel nostro ultimo viaggio di marzo, abbiamo incontrato la popolazione. Un primo beneficio continua ...

  • Scuola di Kamsongtinga

    In Burkina Faso soprattutto l'istruzione primaria è da tutti riconosciuta come fondamentale, per questo motivo anche nei villaggi più remoti possono esserci dei maestri e delle rudimentali strutture scolastiche, continua ...

  • Scuola di Nadiagou

    Il villaggio di Nadiagou, si trova nel comune di Pama, sulla frontiera tra il Benin e il Burkina Faso. Dista circa 200 km dalla prima città importante, Fada n'Gourma. continua ...


Scuola di Kamsongtinga

  • PDF

Indice


Dati generali

Codice progetto:
BF-03-2013
Anno:
2013
Paese:
Burkina Faso
Località:
Kamsongtinga
Settore:
Istruzione
Tipologia:
Scuola
Punto GPS:
W1° 30' 487'' N12° 14' 816''
Status finanziario:
Totalmente finanziato
Status operativo:
In opera
Fondi totali:
€ 39.161,00
Donazioni totali:
€ 39.161,00

Mappa

In Burkina Faso soprattutto l'istruzione primaria è da tutti riconosciuta come fondamentale, per questo motivo anche nei villaggi più remoti possono esserci dei maestri e delle rudimentali strutture scolastiche, spesso in paglia o semplicemente all'aperto. I maestri appena entrati di ruolo, devono fare almeno 6 anni, in queste scuole di confine, il ché garantisce una cerca capillarità nell'istruzione. Mancano però le infrastrutture. Il sistema scolastico prevede 6 anni di elementari, da 6 a 12 anni circa.

Il villaggio coinvolto è Kamsongtinga. I bambini che vanno a scuola è superiore alla capacità fisica degli edifici esistenti.

A Kamsongtinga ci sono 112 bambini, per 2 maestri, solo i primi 2 corsi  e una struttura da 3 aule. A settembre 2014 i bambini che finiranno la 3 non avranno possibilità di andare in 4, perché non esistono ne la scuola ne i maestri. E' presente un pozzo funzionante.

Maestri che verranno assunti essendoci due nuovi edifici scolastici. Abitanti del villaggio che potranno usufruire di un pozzo nuovo. Genitori dei bambini che potranno mandarli a scuola: in questo modo sono liberi di poter lavorare e non si devono preoccupare di almeno un pasto al giorno.

Maestri che verranno assunti essendoci due nuovi edifici scolastici. Abitanti del villaggio che potranno usufruire di un pozzo nuovo. Genitori dei bambini che potranno mandarli a scuola: in questo modo sono liberi di poter lavorare e non si devono preoccupare di almeno un pasto al giorno.

A Kamsongtinga non è ancora presente la rete elettrica statale, ma è prevista nel piano di sviluppo del territorio nei prossimi anni. Motivo percui abbiamo deciso di realizzare la struttura già predisposta per l'allacciamento alla rete o eventualmente ad un impianto fotovoltaico.

Il progetto è completamente finanziato dalla Fondazione Prosolidar.




Realizzazione di 3 aule per Kamsongtinga

Oltre ai referenti italiani, ci sono due referente locali burkinabè che si occupano del progetto, uno dei quali parla italiano. Sono già stati presi contatti con le autorità locali, in particolare con i sindaco del comune, che hanno autorizzato la realizzazione della struttura e si sono impegnati, tramite lettere scritte, a fornire l'arredamento e i maestri nuovi. Sono stati presi accordi scritti con gli insegnanti, che si impegnano ad inserire nelle ore di insegnamento anche le attività dell'orto, con scopi anche pedagogici. Infine i comitati dei genitori si sono impegnati in forma scritta a contribuire con la manodopera alla realizzazione delle strutture.

Come nell'esperienza della scuola realizzata in Benin anche la scuola e più in generale tutte le scuole che verranno realizzate da Gente d'Africa avranno delle accortezze nella struttura che le rende più vivibili relativamente alle temperature elevate che si raggiungono durante il periodo scolastico che, coincide con la stagione secca.

Le scuole avranno un tetto con un intercapedine dove l'aria potrà girare rinfrescano l'ambiente sottostante ed una struttura di areazione migliore, i mattoni saranno più grandi da quelli standard e le mura ad est e ovest realizzato con un doppio muro interno in terra cruda. Tutto questo è garanzia di un ambiente più fresco e arieggiato

La struttura scolastica sarà dotata di impianto per la racolta della acqua piovana che verrà utilizzata per provvedere alla minima igiene personale (mani e viso) dei bambini prima di entrare in classe e prima e dopo il pranzo.

Gennaio 2014

Il 10 Gennaio abbiamo inaugurato la nuova scuola di Kamsotenga a pochi chilometri da Ouagadougou in Burkina Faso. A rappresentare Gente d'Africa è Rino Cardone. Mentre per  la fondazione Prosolidar era presente il presidente Edoardo Maria Iozio. seguici anche su

 

Realizzazione latrine

Le lattrine sono state realizzate. Sono sei de tre per le bambine e tre per i bambini.

L'orto per la scuola

Nei mesi di maggio e giugno è stato realizzato l'orto per la scuola di Kamsongtinta. Orto richiesto e voluto dai genitori degli allievi e dagli insegnanti. L'importanza dell'orto non è solo più l'evidente approvvigionamento di verdure fresche per i bambini della scuola. Ma entra a far parte di un progetto di educazione alimentare per leAdi produzione di ortaggi con colture biologiche, ovvero, senza l'utilizzo di fertilizzanti, crittogamici ed altre sostanze chimiche che ne favoriscono la crescita, ma che come risultato finale danno un prodotto ''ben poco sano''.

Gli insegnanti sin dall'inizio, appoggiati dai genitori, con la richiesta di una nuova struttura scolastica hanno richiesto la possibilità di realizzare un orto biologico., col preciso scopo di poter insegnare ai ragazzi più grandi la coltivazione biologica e il significato e l'importanza di alimentarsi con verdure fresche e sane ogni giorno.

Donazioni

Donatore   Importo   Attività
Prosolidar ha donato € 31.220,00 per Realizzazione di 3 aule per Kamsongtinga
Prosolidar ha donato € 6.641,00 per Realizzazione latrine
Sostenitori Gente d'Africa ha donato € 1.300,00 per L'orto per la scuola